Search
  • Dott.ssa Fiorani Roberta

Curcuma: proprietà benefiche ed usi


La curcuma è una pianta erbacea dal colore giallo-ocra originaria dell'India, appartenente alla famiglia Zingiberaceae (la stessa famiglia alla quale appartengono i più noti zenzero e cardamomo),comprendente oltre 90 specie, utilizzate con scopi sia alimentari che officinali.

La spezia più utile è la Curcuma longa o zafferano delle indie (molto spesso indicata come curcuma senz'altre specificazioni). Il vivace colore giallo della radice polverizzata viene utilizzato come colorante alimentare del tutto innocuo; se ne segnala l'uso anche per i tessuti, ma sbiadisce rapidamente.La curcuma fa parte della storia dell'uomo da circa 3000 anni. Veniva utilizzata dagli Assiri per dipingere i tessuti e dagli indiani per le sue proprietà mediche, oltre ad utilizzarla in cucina. La curcuma è caratterizzata da lunghe foglie di forma ovale che accolgono dei particolari fiori raccolti in spighe, da questi si estraggono i rizomi. Esistono due tipi di rizoma: quello principale, che racchiude le radici, e quello secondario, a forma di dita. Tagliato a fette rivela il suo colore arancione, simile a quello della carota. Rientra nella composizione del curry e, in passato, era così importante da essere considerata una spezia sacra. È stata portata in Europa dagli Arabi che la chiamavano Kurkum (zafferano), il nome è poi rimasto dando origine alla parola curcuma.

Proprietà:

Aiuta a disintossicare l'organismo: la curcuma svolge un'azione detox, così come lo zenzero, soprattutto per il fegato e viene utilizzata per questi scopi anche dalla medicina tradizionale cinese e indiana. Per sfruttare tutta la potenza disintossicante della curcuma basta assumerne un cucchiaio al giorno per proteggersi anche da infezioni e infiammazioni. È inoltre possibile preparare una tisana disintossicante aggiungendo all'acqua calda un cucchiaino di curcuma, uno di zenzero e due semi di cardamomo, lasciando il tutto in infusione per un paio di minuti prima di filtrare e bere.

Protegge lo stomaco e rinforza le difese immunitarie: è consigliata l'assunzione di curcuma anche quando vengono ingeriti farmaci pesanti per proteggere lo stomaco da bruciori e infiammazioni. Inoltre, può essere utilizzata anche per rinforzare le difese immunitarie e tenere a bada le malattie di stagione come il raffreddore e l'influenza, ma anche le allergie funzionando come un antistaminico.

Antivirale a antibatterica: la curcumina, il pigmento presente nel rizoma della curcuma, ha potere antivirale e antibatterico. La sua potenza antivirale è in grado di curare l'infezione di alcuni virus influenzali. Si può trarre beneficio da questa spezia, per esempio, aggiungendo un cucchiaino di curcuma all'acqua in ebollizione dove verrà cotta la pasta. Come antibatterico potete utilizzare la polvere di curcuma su tagli e ferite dopo averle lavate bene.

Antiossidante e utile per curare l'artrite: la curcumina ha importanti proprietà antiossidanti,infati, contrasta i radicali liberi e rallenta l’invecchiamento cellulare. Questo effetto è molto importante in malattie come l’artrite reumatoide, dove i radicali liberi provocano infiammazione e dolore delle articolazioni.

Aiuta in caso di diabete: le sue proprietà antinfiammatorie sono utili anche a prevenire il diabete inoltre, la curcuma riesce a mantenere stabili i livelli di insuline e di glucosio nel sangue.

Potere cicatrizzante e disinfettante: la curcuma è importante anche per il suo potere cicatrizzante e disinfettante: in India il rizoma viene utilizzato per curare ferite, punture d’insetto, scottature, acne e molte malattie della pelle, tra cui l’eczema, la varicella, l’herpes zoster, reazioni allergiche e herpes.

Fa bene al cuore e abbassa il colesterolo: la curcuma aiuta a rinforzare il rivestimento dei vasi sanguigni, apportando così benefici al cuore e all’apparato cardiocircolatorio. Inoltre, la curcumina, sarebbe in grado di abbassare i livelli di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue, aumentando quello buono (HDL). Aiuta a dimagrire: la curcuma può essere un ottimo alleato della nostra dieta se vogliamo dimagrire, infatti ha la capacità di evitare l’assorbimento delle sostanze nutritive da parte delle cellule adipose, stimola il metabolismo, aiuta ad assimilare meno zuccheri e depura l’organismo eliminando le tossine. Inoltre aiuta anche a combattere il gonfiore in quanto stimola la cistifellea a produrre acidi biliari così da rendere più agevole la digestione favorendo anche le funzioni intestinali evitando meteorismo.

Antimicotico e antisettico: la curcuma si è rivelata efficace per combattere una tipologia di funghi che sono responsabili di alcune tipologie di micosi tra cui tigna e piede di atleta. La curcuma è anche un efficace antisettico e svolge un’azione antinfiammatoria sul tubo digerente curando anche gli spasmi muscolari e quelli dell’apparato gastrointestinale.

Conservazione

La polvere di curcuma si conserva in barattoli di vetro non trasparenti con chiusura ermetica e lontano dalla luce per evitare che la curcuma perda il suo aroma. La curcuma fresca, invece, va conservata in frigo per due/tre settimane avvolta in un fazzoletto di carta e poi messa in un sacchetto.

Controindicazioni

Se assunto seguendo le dosi consigliate (2 cucchiaini al giorno), la curcuma non ha particolari effetti collaterali anche se ne è sconsigliato l’uso in caso di gastrite, calcoli biliari e colecisti. Inoltre, si consiglia di chiedere il parere del medico, anche in caso di ulcera gastrica e insufficienza epatica. Può avere delle interazioni con alcuni farmaci come gli ipoglicemizzanti e gli immunosoppressivi. Deve fare attenzione anche chi assume farmaci anticoagulanti, in quanto la curcuma svolge già un effetto anticoagulante e ciò potrebbe aumentare il rischio di emorragie.Inoltre è sconsigliata l’assunzione alle donne in gravidanza e allattamento e ai bambini al di sotto dei 2 anni.

#curcuma #benesserenaturale

0 views

APERTI 7 GIORNI SU 7

da Lunedì a Venerdì: 8:30-19:30 continuato

Sabato: 8:30-12:30 / 15:30-19:30 

Domenica: 9:30-12:30 / 16:30-19:30

Contattaci

​​​​​​​​​​​​​​​​​Tel. 0131 861939

Fax 0131 861971​​

WhatsApp 348 0101343

farmaciazerbamag@fapnet.it

Farmacia Zerba del Dottor Luca Zerba - Via Emilia, 228 - Tortona (AL) - p.iva 02298480068