Search
  • Dott.ssa Roberta Fiorani

ARNICA e CALENDULA ... protagoniste dell’estate!


Pronti anche quest’anno a far le valigie? E nel beauty, quale che sia la destinazione, non scordiamo di mettere due preziose alleate del nostro benessere: l’arnica e la calendula.

La prima, l’arnica, appartenente alla famiglia delle Composite, cresce oltre i cinquecento metri di altezza e si trova più frequentemente in prati dai 1000 ai 1800 metri. Ha uno stelo che può raggiungere i 60 cm., ma mediamente è alta 30/40 cm. Termina con uno o più fiori gialli dall’odore un po’ aspro. Si trova facilmente sulle nostre montagne.

Agisce prevalentemente sulla pelle, il tessuto sottocutaneo, i muscoli, i capillari, il sistema nervoso e per la sua azione è quindi indicata:

- in ogni trauma

- in ogni fatto patologico conseguente a trauma, anche se remoto

- in tutte le sintomatologie simili al “post trauma”:

- dopo sforzi muscolari intensi

- in stati di prostrazione da super lavoro, super affaticamento, stress

- in tutti i “come se contuso”

- dolore del dorso, delle spalle, delle braccia, come dopo trauma

- dolore delle articolazioni come se slogate

- nell’edema

In tutte queste situazioni esercita un importante effetto antidolorifico che va ad aggiungersi all’azione curativa specifica. Questi molteplici campi d’applicazione, rendono l’arnica un prodotto irrinunciabile, poiché ben tollerato anche dai più piccoli, in forma di pomate,gel,granuli omeopatici a diverse diluizioni, gocce orali e fiale iniettabili.

Non meno importante è la calendula (calendula officinalis), altra pianta ampiamente utilizzata in fitoterapia poiché gode di un’elevata tollerabilità. Le sostanze attive che risiedono sia nel fiore che nella pianta intera sono flavonoidi, carotenoidi, vitamina C, collagene, manganese. Le preparazioni più utilizzate sono pomate e creme, tinture,lozioni, compresse, ovuli, infusi, collutori.

Le pomate si usano soprattutto se la pelle è secca, si irrita facilmente, è sensibile agli agenti atmosferici, per non dimenticare che le scottature in primis vengono trattate efficacemente con la calendula: l’applicazione della pomata dona freschezza immediata e successiva idratazione e cicatrizzazione delle lesioni grazie alle proprietà batteriostatiche che interrompono le reazioni infiammatorie dolorose. Questa proprietà antinfiammatoria e batteriostatica, rendono efficace l’azione della calendula anche per uso interno: l’apparato genitale femminile può trarre grande vantaggio in quanto è un antispastico ed emmenagogo (regolarizza il ciclo mestruale).

Tutti, sia uomini che donne in età adulta e non, possono trarre vantaggio da queste due piante alleate dalle molteplici proprietà terapeutiche, in grado di soddisfare a 360° tutte le piccole problematiche che potranno insorgere in vacanza!

#arnica #calendual #pomata

577 views

APERTI 7 GIORNI SU 7

da Lunedì a Venerdì: 8:30-19:30 continuato

Sabato: 8:30-12:30 / 15:30-19:30 

Domenica: 9:30-12:30 / 16:30-19:30

Contattaci

​​​​​​​​​​​​​​​​​Tel. 0131 861939

Fax 0131 861971​​

WhatsApp 348 0101343

farmaciazerbamag@fapnet.it

Farmacia Zerba del Dottor Luca Zerba - Via Emilia, 228 - Tortona (AL) - p.iva 02298480068