Search
  • Farmacia Zerba

NATALE: concessioni consapevoli


Le vacanze di Natale sono uno di momenti dell’anno in cui è più facile “sgarrare” e rischiare di rovinare tutti i sacrifici fatti per mantenersi in forma. Palestre chiuse, brutto tempo, molte occasioni per esagerare con l’assunzione calorica sono un potenziale mix esplosivo per la nostra forma fisica.



NON SI INGRASSA DA NATALE A CAPODANNO, MA DA CAPODANNO A NATALE.


Non dobbiamo però pensare di dover rinunciare ai momenti conviviali per rimanere in forma!

L’importante è affrontarli preparati, cercando di preferire la qualità degli alimenti rispetto alla quantità, riducendo l’assunzione di alcolici e sforzandoci di praticare lo stesso attività fisica.



OBBIETTIVO: BILANCIO CALORICO A ZERO


L’accumulo di grasso avviene quando assumiamo più calorie di quante ne consumiamo.


Dato per scontato che un’alimentazione bilanciata, basata su 3 pasti principali al giorno e 2 spuntini è la via maestra, è facile che nelle settimane natalizie questo possa venire meno. Non facciamocene una “colpa”, aumenteremo solamente i nostri livelli di cortisolo libero causando stress e favorendo l’accumulo dei grassi.


Per mantenere un bilancio calorico neutro cerchiamo invece di regolare l’entità e la composizione dei pasti in funzione anche degli “sgarri”, mantenendoci leggeri nei pasti che precedono e seguono l’eccesso e privilegiando la verdura, i cibi ricchi di fibre, senza dimenticare le proteine.



PERCHÉ LE PROTEINE?


Il nostro principale “motore bruciagrassi” sono i nostri muscoli! È quindi importante mantenere l’attività fisica, assumere abbastanza proteine (con l’alimentazione o eventualmente con l’integrazione) per nutrirli e sostenerli al meglio, evitando che perdano di tono e volume.



NON FINGERE DI DIMENTICARE A CASA L’ATTREZZATURA!


Non trovare delle scuse per non muoverti! Se ti sposti per le vacanze cogli l’occasione per continuare a fare sport e se resti a casa, puoi muoverti anche se la palestra è chiusa grazie anche a tantissime app che possono guidarti in allenamenti homemade, che non necessitano di attrezzatura specifica.



LASCIA PERDERE I METODI “RAPIDI” PER BRUCIARE LE CALORIE


Soprattutto se non sei particolarmente allenato, o sei addirittura sedentario, non cercare di compensare con i famosi circuiti brucia grassi ad alta intensità da 20-30 minuti e dalle grandi promesse, si rischia di mettere inutilmente sotto stress un organismo già appesantito dai bagordi. Cerca di mantenere il tuo programma di allenamento classico, intervallando attività cardio ad attività di potenza o anche semplicemente passeggiando.



E PER RIPARTIRE?


A livello fisico, se ci siamo mantenuti in allenamento durante queste settimane, è sufficiente ripartire con allenamenti “tranquilli”, mentre a livello nutrizionale è sicuramente importante ritornare alla nostra classica routine di alimentazione bilanciata, garantire il corretto apporto proteico e bere molta acqua. Se non lo facevi già, l’inizio del nuovo anno potrebbe essere il momento migliore per incominciare nuove attività, possibilmente affidandoti ad esperti.



LA PROVA DELLA BILANCIA


Se abbiamo attuato comportamenti corretti non avremo sorprese, se invece vediamo qualche brutta sorpresa… recuperiamo subito!


Impegniamoci con l’attività fisica e riduciamo il nostro apporto calorico così da avere un bilancio negativo.

Il nostro consiglio è di consumare molta verdura, cibi semplici e facili da digerire, non dimenticare le proteine, assumere poco sale e magari fare un ciclo detox con sostanze come il carciofo e il cardo mariano che aiutano a depurare l’organismo e il fegato, la centella, la pilosella e il meliloto per drenare i liquidi in eccesso.

10 views0 comments